Sicilia

Come arrivare alle isole eolie

Le Isole Eolie, situate al largo della Sicilia nord-orientale, sono uno dei più grandi tesori naturali e culturali dell’Italia meridionale. Formato dalle eruzioni vulcaniche nel tempo, l’arcipelago è composto da sette isole – Lipari, Vulcano, Salina, Panarea, Stromboli, Filicudi e Alicudi – ognuna con una propria identità. Ecco il modo per raggiungerle partendo organizzati.

Raggiungere le isole Eolie

Per raggiungere le Isole Eolie è possibile atterrare negli aeroporti di Catania, Napoli, Palermo o Reggio Calabria; via mare, si può viaggiare in aliscafo dai porti di Napoli, Messina, Milazzo, Palermo e Reggio Calabria e in traghetto dai porti di Napoli e Milazzo.

Milazzo è il porto principale di collegamento per raggiungere l’arcipelago eoliano. Il mezzo più frequente e veloce è l’aliscafo che in un’ora circa collega Vulcano e Lipari e a seguire le altre isole. Se cercate una soluzione comoda su come arrivare alle isole Eolie, sicuramente l’aliscafo da Milazzo è la migliore. Numerose corse giornaliere durante tutti i mesi dell’anno garantiscono il collegamento continuo con la terraferma.

Dal porto di Milazzo partono anche i traghetti per le Eolie 2/3 volte al giorno, permettendo così il trasporto dei veicoli oltre che dei passeggeri.

In aereo

Gli aeroporti di riferimento per raggiungere le isole Eolie sono quelli di Catania, Palermo e Reggio Calabria, da cui partono pullman ad orari frequenti che permettono di arrivare al porto di Milazzo o Messina e da qui procedere per le Eolie. L’alternativa è noleggiare un’auto privata e imbarcarla sul traghetto una volta giunti al porto. 

In treno

Viaggiando su rotaia, si può raggiungere la stazione di Messina o quella di Milazzo, la più vicina alle Isole Eolie. Ci sono anche treni intercity e notturni, la scelta migliore se si proviene da regioni del Nord Italia e quindi si desidera scegliere un posto letto o cuccetta. Per raggiungere il porto potete prendere l’autobus o un taxi (circa 4 km).

In traghetto

Il porto di partenza principale per chi parte dalla Sicilia è quello di Milazzo, con traghetti in partenza anche in bassa stagione. Liberty Lines e Siremar sono le principali compagni di navigazione per raggiungere le Eolie.  La maggior parte dei traghetti approdano prima a Lipari e poi proseguono verso le altre isole. 

Chi invece giunge da altre parti d’Italia può salpare da dai porti di Napoli, Salerno, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Genova e Civitavecchia senza transitare prima per la Sicilia.

In macchina + traghetto

Se viaggiate su quattro ruote potrete imbarcare la vostra auto sul traghetto per le Eolie partendo da Messina, Catania e Palermo. 

  • Da Messina con la vostra auto in traghetto. È necessario raggiungere il porto di Milazzo in auto tramite autostrada (1h). Una volta arrivati ​​a Milazzo, potrete prendere il primo traghetto in partenza dal porto, come SIREMAR o NGI.
  • Da Catania con la vostra auto in traghetto. È necessario raggiungere il porto di Milazzo in auto tramite autostrada (1,40h). Una volta arrivati ​​a Milazzo, potrete prendere il primo traghetto in partenza dal porto, come SIREMAR o NGI.
  • Da Palermo con la vostra auto in traghetto. È necessario raggiungere il porto di Milazzo in auto tramite autostrada (3h / 300 km). Una volta arrivati ​​a Milazzo, potrete prendere il primo traghetto in partenza dal porto, come SIREMAR o NGI.

In aliscafo

Oltre ai traghetti, diverse compagnie propongono tratte in aliscafo. Gli aliscafi sono imbarcazioni leggere e veloci che consentono il solo trasporto di persone ma non di mezzi di trasporto. Le compagnie di navigazione Siremar e Ustica Lines collegano i porti di Milazzo, Cefalù, Messina, Palermo e Reggio Calabria con le isole Eolie. Dal porto di Napoli salpano gli aliscafi delle compagnie Siremar, Snav e Alilauro. Tutti gli orari e le tratte di traghetti e aliscafi per le isole Eolie variano in base al periodo. Potete visionarli direttamente sui siti web delle relative compagnie.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *